Benvenuti nel blog delle mie personalissime recensioni

Mercoledì, 02 Novembre 2016 15:01

DOVE LA STORIA FINISCE, Alessandro Piperno, Mondadori

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

Seguo da diversi anni e con interesse Alessandro Piperno. Ho letto quasi tutti i suoi romanzi (alcuni mi sono molto piaciuti, cito “Persecuzione”, e il dittico “Il fuoco amico dei ricordi” e “Inseparabili”) e leggo sempre  i suoi stimolanti articoli letterali sui quotidiani. Felice quindi di iniziare la lettura di una sua nuova storia.

Dopo anni passati in America per sfuggire ai debiti, Matteo Zevi torna a Roma dove ritrova la moglie Federica dalla quale non ha mai divorziato, pur avendo sposato altre donne oltreoceano, e i figli (ma di matrimoni diversi) Martina e Giorgio, che, ormai adulti, si sono costruiti una vita. L’impatto del ritorno del padre/marito poligamo è forte: moglie e figli, reagiranno in modi diversi e saranno confusi e turbati dal suo improvviso rientro a casa. Inoltre, ognuno di loro, sta vivendo un periodo difficile: Giorgio per il troppo lavoro e per l’imminente paternità, Martina che deve risolvere una seria crisi d’identità e chiarire il rapporto con il marito Lorenzo, Federica che si ritrova smarrita e confusa per i suoi sentimenti verso l’ex e per l’età che avanza. Complica le relazioni tra i personaggi, un bacio clandestino. Sullo sfondo Roma, bella e piena di contraddizioni come sempre, e un ebraismo, appena accennato, ma dal quale non si può prescindere. Il finale è davvero inaspettato, le vicende dei personaggi annullate dalla Storia, da un avvenimento cioè che riguarda loro e purtroppo tanti altri, in questo nostro mondo messo sotto attacco.

Lo stile qui adottato da Piperno è diverso dai romanzi precedenti. Il tono si fa lento, quasi tenero, l’occhio dell’autore è indulgente e affettuoso verso i suoi personaggi, anche quando si comportano in modo riprovevole. Non ritroviamo più il sarcasmo e lo sguardo critico al quale ci aveva abituati, e che personalmente apprezzavo molto. Ecco, proprio questo nuovo approccio nel narrare la vicenda mi ha un poco deluso e mi ha fatto rimpiangere il Piperno dei romanzi precedenti. Sarà una svolta definitiva o un esperimento? Aspettiamo il prossimo libro….

 

Vuoi leggerlo? Puoi acquistarlo cliccando qui sotto..

 

Letto 600 volte Ultima modifica il Lunedì, 11 Febbraio 2019 14:58

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

LOGIN

Se sei un utente già registrato effettua il login per scrivere altri commenti

Registrati

Altri libri nella categoria " Pensavamo meglio... "

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.