Benvenuti nel blog delle mie personalissime recensioni

Mercoledì, 28 Febbraio 2018 16:23

IL DIAVOLO NEL CASSETTO, Paolo Maurensig, Einaudi

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

Maurensig è un sofisticato scrittore friulano con all’attivo diversi romanzi, alcuni veramente indimenticabili (io lessi “La variante di Luneburg” del 1993 e “Canone inverso” 1996). “Il diavolo nel cassetto” è un delizioso breve romanzo, o lungo racconto, che non potete non leggere!

Gli abitanti di Dichtersruhe, piccolo paese in un cantone svizzero, hanno quasi tutti la passione per la letteratura e ognuno si cimenta come può, scrivendo, durante il lungo periodo invernale, pagine e pagine di romanzi, racconti, poesie… Un sogno nel cassetto di tanti che potrebbe diventare realtà quando un editore, Bernhard Fuchs, un po’ strano a dire il vero, si presenta in paese promettendo pubblicazioni e successo per gli aspiranti scrittori. In tanti ci sperano ed inviano le proprie opere a padre Cornelius, il narratore, un vicario assistente del parroco, incaricato dall’editore di recensire i manoscritti e darne una prima valutazione. Ma Herr Fuchs, Cornelius ne è sicuro, nasconde qualcosa, e il vicario tenterà di scoprire chi è e quali sono i suoi veri intenti. Ne uscirà un corpo a corpo tra i due che rivelerà non poche sorprese!

E’ una storia costruita con intelligenza e scritta con un stile elegante e raffinato, una chicca anche per i lettori più esigenti, una lettura piacevolissima che vi intratterrà per due gradevoli ore del vostro prossimo weekend. Imperdibile!

 

Vuoi leggerlo? Puoi acquistarlo cliccando qui sotto..

 

 

Letto 382 volte Ultima modifica il Lunedì, 11 Febbraio 2019 11:09

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

LOGIN

Se sei un utente già registrato effettua il login per scrivere altri commenti

Registrati

Altri libri nella categoria " Passioni in breve"

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.