Giovedì, 07 Luglio 2016 04:44

LA VEDOVA, Fiona Barton, Einaudi

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Chi è veramente Glen Taylor? E dov’è finita Bella Elliott? Ecco alcune delle domande che ossessionano il lettore di questo bel giallo psicologico, da leggere d’un fiato.

Opera prima di una giornalista inglese, “La vedova” racconta della sparizione di Bella, una bimba di neanche tre anni, che, lasciata sola per pochi minuti, sparisce dal giardino di casa. Le indagini portano ad un possibile responsabile, Glen, il quale però, muore in un incidente. E’ lui il maniaco che l’ha rapita e fatta sparire? Sarà la vedova, Jean, a svelare a poco a poco la vicenda e a sorprendere il lettore nel finale.

Tanta suspense quindi nel romanzo, che alterna la voce narrante di Jean, donna fragile, all’apparenza sempliciotta e succube del marito, a quella degli investigatori, che prendono molto a cuore la vicenda della piccola Bella, e a quella dei giornalisti che, in nome della professione, si intromettono sempre e comunque.

Una lettura davvero piacevole, un libro da portare in vacanza.

Letto 571 volte Ultima modifica il Mercoledì, 22 Febbraio 2017 17:50

Lascia un commento

Altri libri nella categoria " Di tutto un po'"

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.