Benvenuti nel blog delle mie personalissime recensioni

Di tutto un po'

Di tutto un po'

Dell’autore afroamericano avevo letto “LA FERROVIA SOTTERRANEA”, che gli era valso il Premio Pulitzer e il National Book Award, ma che non mi aveva convinto completamente. Ho comunque voluto leggere anche il suo nuovo romanzo, appena pubblicato da Mondadori, I RAGAZZI DELLA NICKEL, che narra la triste storia di Elwood Curtis e dei suoi compagni relegati nella scuola/riformatorio del titolo, ispirata all’istituto di correzione Arthur G. Dozier School di Marianna, realmente esistito e chiuso nel 2011 quando vennero scoperti gli abusi e le violenze che qui venivano perpetrati ai giovani detenuti.

Mercoledì, 15 Maggio 2019 15:52

MA TU SEI FELICE?, Federico Baccomo, Solferino

Credo che il romanzo appena pubblicato del giovane autore milanese sia la sua prova migliore.

Gesualdo Bufalino non può essere considerato un autore classico, è morto recentemente, nel 1996, ma il libro che ho appena finito (Premio Strega 1988) è scritto in un italiano talmente barocco, con uno stile che richiama a tal punto la lingua dell’Ottocento da farmelo considerare un classico.

Mercoledì, 03 Ottobre 2018 15:35

ANNA STA MENTENDO, Federico Baccomo, Giunti

Non mi era mai capitato fino ad ora, di leggere un libro dopo aver incontrato e conosciuto il suo autore. È quello che è successo con Baccomo e il romanzo di cui vi parlo oggi.

L’altra mia grande passione, oltre ai libri intendo, è la musica (nuovo blog Passione per i dischi? chissà!) Ho quindi subito acquistato e letto d’un fiato il nuovo romanzo di Zadoorian, in primo luogo perché il suo precedente romanzo “In viaggio contromano” (2009) mi era piaciuto moltissimo e poi perché dal titolo era evidente che si sarebbe parlato di musica.

Mercoledì, 30 Maggio 2018 16:31

DIVORARE IL CIELO, Paolo Giordano, Einaudi

Paolo Giordano è un giovane scrittore pieno di talento che seguo e stimo, leggendo tutto quello che pubblica, siano libri o articoli sui giornali. Il suo primo romanzo, “La solitudine dei numeri primi” del 2008 aveva vinto il Premio Strega e il Premio Campiello Opera Prima e nel 2010 ne era stato tratto un bel film. Non male come debutto!

Mercoledì, 02 Maggio 2018 14:23

OH.., Philippe Djian, Voland

Michèle, produttrice cinematografica di successo, separata, madre di un ragazzo ormai grande, viene violentata da uno sconosciuto. Comincia così, con una scena brutale e sconvolgente il romanzo del 2012 dello scrittore parigino. Ne scrivo solo ora perché ho appena visto alla tv il film, molto fedele al romanzo, che il regista Paul Verhoeven ne ha tratto intitolato “Elle” con Isabelle Huppert.

Martedì, 10 Aprile 2018 14:27

FAREMO FORESTA, Ilaria Bernardini, Mondadori

Ben consigliata dalla mia socia e attratta dalla trama (ma anche dalla bellissima copertina), ho letto d’un fiato il romanzo della giovane scrittrice e sceneggiatrice milanese.

LOGIN

Se sei un utente già registrato effettua il login per scrivere altri commenti

Registrati

Altri libri nella categoria " Di tutto un po'"

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.