Mercoledì, 27 Aprile 2016 15:53

FOTTUTA CAMPAGNA, Arianna Porcelli Safonov, Fazi Editore

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)

In questi tempi in cui siamo inghiottiti dalla frenesia della vita cittadina, sono sempre più le persone che esprimono il desiderio di scappare dalla città per fuggire in una dimensione più a contatto con la natura. Ma quanti sono quelli che lo fanno realmente?

Una di questi è Arianna Porcelli Safonov, che, affetta da una Depressione Urbana (DU) autodiagnosticata, decide di mollare il suo rassicurante monolocale in mezzo al cemento per trasferirsi a vivere in un fienile nell'Oltrepo.

Ed è da questa esperienza che nasce "Fottuta campagna", un divertentissimo memoir che raccoglie vizi e virtù della vita bucolica.

Perché anche se ci si trasferisce "into the wild", armati delle migliori intenzioni, di suggestivi cappelli e cestini di paglia e abiti a fiorellini che farebbero invidia a Candy Candy, ben presto ci si ritrova a fare i conti con letame da spalare, scorpioni e ragni da sterminare, vicini invadenti da evitare e litri di grappa da ingurgitare (per non essere da meno rispetto ai contadini ottuagenari del paese).

Una lettura divertente che ti fa sì amare la campagna, ma ti mette anche in guardia dai suoi numerosi "pericoli"!

 

Letto 517 volte Ultima modifica il Lunedì, 27 Febbraio 2017 17:12

Lascia un commento

Altri libri nella categoria " Vite Parallele"

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.